Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

Coltivare un orto da appartamento in 5 passi Lecture : 5 min
  1. Home
  2. News
  3. Trasporto
  4. Coltivare un orto da appartamento in 5 passi

Coltivare un orto da appartamento in 5 passi

Sognate un orto, ma vivete in un appartamento? Buone notizie! È possibile crearne uno all'interno. Alcune piante possono infatti essere coltivate in piccoli spazi.

Grazie al vostro piccolo orto da appartamento, potrete coltivare diverse varietà di piante da frutti a verdure. Tuttavia, non tutti sono adatti, poiché avranno bisogno di più spazio. Anche se si ottengono meno risultati che in giardino, vale comunque la pena provare. Provarlo è adottarlo! Ecco come creare l'orto da appartamento in 5 passi.

1. Dove allestire l'orto al coperto?

Questa è la prima domanda che dovreste porvi prima di fare il grande passo. In effetti, la posizione è essenziale. Potete coltivare le piante solo in alcune zone del vostro appartamento. D'altra parte, dovrete anche pensare alle dimensioni che gli darete.

Se avete un balcone, è l'ideale. Ma se non ne avete uno, scegliete una stanza soleggiata che potete facilmente aprire per ventilare. Vicino a una vetrata o a una finestra è una posizione perfetta. Se necessario, allestite un tavolino o un banco da lavoro per allestire le vostre piante.

Se il vostro appartamento è rivolto a nord, non tutto è perduto. Potrete utilizzare lampade specifiche per coltivare frutta e verdura nelle migliori condizioni possibili.

Suggerimento: tenete un contenitore d'acqua (secchio, insalatiera, annaffiatoio, ecc.) nelle vicinanze, in modo da poter innaffiare facilmente le vostre piante.

2. Quali sono le attrezzature necessarie per creare un giardino di casa?

Oggi sono disponibili molti contenitori per la coltivazione al chiuso o su un balcone. Alcuni contenitori sono addirittura dotati di piedi per essere ad altezza d'uomo.

A seconda delle dimensioni delle piante che volete coltivare, adattate i vostri contenitori. Per esempio, non è necessario avere un enorme contenitore per semplici piante aromatiche. D'altra parte, i pomodori non crescono bene in vasi di terracotta molto piccoli.

Potager d'appartement

Assicurarsi che i contenitori abbiano dei fori sul fondo per lo scarico dell'acqua. In questo modo si eviterà che le vostre radici marciscano e quindi che la vostra pianta muoia. Naturalmente, dovrete mettere dei piattini sotto i vostri vasi per raccogliere l'acqua in eccesso. È inoltre possibile aggiungere perline di drenaggio sul fondo di ogni vaso o sul fondo della vasca.

Se avete un balcone, potete anche creare una piccola vasca con quattro assi di legno. Tutto quello che dovete fare è metterci una pellicola geotessile o un rivestimento traspirante e metterci un po' di terra.

Si può anche optare per la coltivazione verticale. A tale scopo sono disponibili in commercio contenitori pronti all'uso, oppure si possono realizzare con una certa facilità anche pallet o tutori.

3. Fate attenzione alle vostre piante

È la base della cultura degli appartamenti. Dovrete infatti assicurarvi che le vostre piante siano abbastanza umide, soprattutto se sono poste dietro una finestra e nella vostra stanza fa caldo. Potrebbero disidratarsi molto rapidamente.

Se vedete che le foglie iniziano a bruciare e ad asciugarsi, spostate la vostra pianta lontano dal sole. Probabilmente è troppo vicino alla finestra, che si comporta come un forno e brucia le foglie.

Assicuratevi di aggiungere ulteriori sostanze nutritive al vostro terreno. Con il tempo, questi si esauriranno e non saranno reintegrati. Assicuratevi, ad esempio, di aggiungere calcio attraverso gusci d'uovo in polvere, ecc.

454

Alcune piante decorative non vanno bene neanche con alcune piante vegetali. Scopri di più!

4. Quali sono le piante da coltivare al chiuso?

Non tutte le piante da giardino possono essere coltivate in appartamento. Ecco una breve lista di quello che potete piantare a casa vostra o sul vostro balcone:

  • piante aromatiche (basilico, prezzemolo, coriandolo, menta, erba cipollina, timo, ecc.)
  • pomodori ciliegia
  • peperoncini
  • mini-cavoli
  • ravanello
  • patate
  • insalate
  • rucola
  • spinaci
  • fragole
  • lamponi
  • mirtilli
  • arance
  • mandarini
  • limoni, ecc.

Potager d'intérieur

In alcuni casi, sarà possibile coltivare qualche metro di pomodori classici, ma preferibilmente su un balcone. Tutto ciò che è un fagiolo potrebbe anche essere coltivato, ma ciò richiederebbe comunque molta manutenzione e cura. D'altra parte, zucca, zucchine, meloni, kiwi, ribes nero, rosmarino e melanzane non possono essere coltivati al chiuso, in quanto le piante sono molto ingombranti e alcune specie devono arrampicarsi per crescere.

5. Piante o semi? Cosa scegliere per la coltivazione all'interno?

Potete scegliere di acquistare le piante nei negozi di giardinaggio oppure potete creare le vostre piantine coltivando i vostri semi in vasi e poi trapiantarli in vasi o vaschette più grandi.

In ogni caso, scegliete sempre un terriccio da orto per i vostri semi e le vostre piante. Sarà arricchito di sostanze nutritive e ne favorirà la crescita.

Se le vostre piante tendono a crescere rapidamente all'inizio, la loro crescita può ristagnare molto rapidamente o addirittura arrestarsi. Questo è uno dei segni che può essere il momento di cambiare vaso. Alcune piante hanno bisogno di più spazio per le loro radici per crescere al meglio.

Ora siete pronti per allestire il vostro giardino interno e godervi i raccolti che raccoglierete.