Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Negozio Zero Déchet
  3. Bellezza/Igiene
  4. Balsamo idratante

Balsamo idratante

Se siete alla ricerca di una soluzione miracolosa per lenire le tensioni della vostra pelle in inverno o per restituire morbidezza alle vostre mani in ogni circostanza, pensate ai balsami! Queste piccole creme, a lungo considerate troppo oleose, sono le uniche in grado di combattere efficacemente la secchezza. Trova i nostri diversi prodotti made in France e coccola la tua pelle in qualsiasi momento dell'anno!

La pelle secca o molto secca ha ora un suo potente alleato: il balsamo idratante. È disponibile in una varietà di formati per adattarsi a tutte le situazioni. 

Breve storia dei balsami

Il balsamo, come molti cosmetici, è stato inventato dagli egiziani. Molto preoccupata per il loro aspetto e la loro bellezza in generale, questa gente era riuscita a progettare molti incredibili prodotti di bellezza, la maggior parte dei quali esistono ancora oggi.

Il balsamo dei faraoni era composto da 4 ingredienti, tutti di origine vegetale. Era usato per proteggere la pelle e i capelli dalle aggressioni esterne. Infatti, il caldo torrido dell'Egitto e il vento che a volte poteva soffiare raffiche di sabbia erano i nemici giurati della pelle e dei capelli fragili. Applicando il balsamo sul loro corpo, ma anche sulle fibre dei capelli, formava una barriera naturale contro le varie aggressioni.

Nel 1694 i balsami furono introdotti in Francia. I primi prodotti inventati da Pierre Paumé facevano parte del mondo dei farmaci per il trattamento di piante, animali e minerali. Ha preso rapidamente il nome di Baume du commandeur (Balsamo del Comandante).

Quasi 200 anni dopo, il balsamo di tigre è stato inventato in Cina da Aw Chu Kin. Lo scopo di questo prodotto era di alleviare il dolore e non di lenire la pelle secca. Conosciuta in tutto il mondo, l'azienda di famiglia continua ancora oggi.

Oggi, per labbra, corpo, capelli e persino barba, il balsamo rimane l'ingrediente più utile per guarire la pelle screpolata e danneggiata o, al contrario, per proteggerla.

Ma cosa sono esattamente i balsami?

I balsami fanno parte della famiglia dei cosmetici e più precisamente delle cure idratanti e protettive. Possono essere utilizzati sia per la pelle che per i capelli. È un'emulsione di acqua in olio, la cui formula iniziale è stata arricchita con oli vegetali, burri, ma anche cere vegetali.

A seconda degli ingredienti scelti, i balsami possono essere specificamente arricchiti con vari benefici, come omega 6, antiossidanti, vitamine... Essi sono quindi in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali dell'epidermide.L'azione combinata di oli con burri e cere conferisce una consistenza piuttosto densa, molto più di quella di una crema idratante.

A cosa servono i balsami?

Con la sua consistenza fondente o più solida, il balsamo viene in soccorso delle pelli attaccate da vari elementi esterni. Viene generalmente utilizzato in inverno per far fronte al freddo, ma può essere utilizzato anche in qualsiasi periodo dell'anno.

Applicato alle punte dei capelli, il balsamo crea un involucro idratante. Lo scopo di questo sarà quello di evitare le doppie punte e mantenere le punte dei capelli ben idratate e protette dal vento o dall'attrito per tutto il giorno.

Il balsamo può essere applicato anche sulle labbra per renderle più morbide e nutrirle intensamente. Può essere utilizzato in qualsiasi momento, ma è generalmente consigliabile utilizzarlo dopo una leggera esfoliazione per idratare dopo l'esfoliazione.

Sulla pelle, il balsamo rimuove il disagio sentito. Se sentite che la vostra pelle prude, è perché manca l'umidità. Piuttosto che grattare, applicate un po' di balsamo e sarà intensamente nutrita.

I balsami sono anche molto efficaci nel proteggere mani e piedi con la pelle ruvida. Essi formeranno una pellicola lipidico che da un lato idraterà la pelle e dall'altro la proteggerà dal freddo, dall'acqua o da vari prodotti aggressivi quotidiani.

Infine, poiché gli uomini sono sempre più civettuoli, alcuni di loro applicano il balsamo alla barba e/o ai baffi per disciplinare e ammorbidire i capelli. Acquisisce così una maggiore flessibilità.

Chi può usare i balsami?

I balsami sono la cura per la pelle da secca a molto secca. Possono essere utilizzati da tutta la famiglia. Tuttavia, è consigliabile leggere l'elenco degli ingredienti prima di utilizzarli su neonati e bambini di età inferiore ai 7 anni, nonché sulle donne in gravidanza o che allattano. Infatti, alcune formule possono contenere oli essenziali.

Se optate per un balsamo neutro, allora sappiate che può essere usato sui piccoli bua dei bambini, così come sulla pelle tesa degli adulti.

Come si usano i balsami?

In prevenzione

L'inverno è all'orizzonte? Iniziate già a introdurre il balsamo nella vostra routine di bellezza. Potete farlo applicandolo alle mani in modo che non sentano gli effetti del freddo. Poi, non dimenticate le labbra e, perché no, il resto della pelle.

Se vivete in una zona ventosa, potete anche rivestire leggermente le punte dei capelli con il balsamo per evitare che vengano danneggiate da raffiche di vento.

In trattamento specifico

L'inverno è già ben consolidato e la vostra pelle mostra segni molto caratteristici per la stagione. Le mani sembrano grattugie per formaggio e la pelle del viso e di tutto il corpo si sente stretta. Fate un trattamento veloce per rimediare a tutte quelle piccole preoccupazioni invernali. Applicare il balsamo sul corpo la mattina dopo la doccia e la sera prima di andare a letto. Nel giro di pochi giorni, dovreste tornare alla vera pelle del vostro bambino.

Applicate il balsamo sulle mani tutte le volte che ne sentite il bisogno. Non dimenticate anche di rivestire le labbra per proteggerle dalle screpolature.

Come applicare il balsamo sul corpo?

Il balsamo ha una consistenza ferma e solida. È quindi essenziale riscaldarlo tra le mani prima di applicarlo alle zone interessate.

Prendete una piccola quantità di balsamo con una spatola e mettetela nel palmo della mano. Riscaldatelo strofinandolo delicatamente. A contatto con il calore, si liquefa e poi si diffonde più facilmente sulla zona desiderata.È piuttosto consigliabile applicarlo su una pelle ancora leggermente umida, in quanto penetra meglio. È per questo motivo che è preferibile usarlo quando si esce dalla doccia e dopo essersi asciugati brevemente. 

Non dimenticate di massaggiare la pelle con movimenti circolari per garantire una buona penetrazione del prodotto.

Domande frequenti

Ho la pelle mista o grassa, posso usare un balsamo?

La risposta è sì. Tuttavia, poiché il balsamo è una sostanza oleosa, è importante utilizzarlo in modo adeguato. In altre parole, è meglio applicarlo solo in inverno, quando la pelle è sotto attacco. Allo stesso modo, il balsamo deve essere utilizzato solo su aree danneggiate dal freddo, per evitare una reazione seborroica eccessiva.

Per la pelle mista, evitare la zona T del viso e idratare con il balsamo solo le zone più secche.

Posso usare il mio balsamo intorno agli occhi?

La pelle del contorno occhi è molto fragile e non tollera formule molto ricche come i balsami. E' quindi meglio evitare.

Il balsamo può sostituire una crema da notte?

Le formule delle creme da notte sono spesso progettate per idratare in profondità. In quanto tali, sono spesso più ricche e la loro consistenza è spesso più spessa delle creme da giorno.

Il balsamo fornirà gli stessi benefici. Funzionerà tanto meglio in quanto non sarà disturbato da aggressioni esterne per idratare la pelle durante il sonno. Tuttavia, fate attenzione a non usarlo tutto l'anno, sono sufficienti cure di pochi giorni o anche di qualche settimana al massimo.

Ho ancora le labbra screpolate, posso usare il balsamo tutto l'anno?

Certo che si può! Il balsamo funge anche da stick protettivo per le labbra. Sentitevi liberi di mettere una piccola quantità sulle labbra con le dita, tutte le volte che è necessario.

Ho reazioni cutanee dovute ai profumi, posso comunque usare un balsamo?

Esistono numerosi balsami con una formula neutra, cioè senza profumi e profumi (oli essenziali). In quanto tale, si possono ancora godere i benefici di questo cosmetico, senza sperimentare significative reazioni cutanee dovute al profumo.

Come faccio a scegliere il balsamo giusto tra le quantità disponibili sul mercato?

Per rispondere a questa domanda, è necessario determinare diversi criteri. Prima di tutto, l'uso. Perché vuoi usare un balsamo? Se è solo per le labbra, si può scegliere un balsamo specifico. Se siete alla ricerca di un balsamo più completo, optate per un balsamo classico con o senza profumo.

Se poi, se siete legati a prodotti sani e naturali, optate per prodotti arricchiti con burri e oli vegetali naturali (come l'olio di cocco, il cacao o il burro di karité, ecc.) Esistono anche balsami biologici certificati.

Infine, se siete sensibili alla causa animale o se preferite i prodotti made in France, concentrate la vostra ricerca sui balsami made in France e cruelty free (vegani). Per questi prodotti esistono anche formule biologiche certificate.

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro