1. Home
  2. Negozio Zero Déchet
  3. Casa
  4. Strofinaccio e panno asciugatutto
  5. Asciugatutto lavabile multicolore x5

Asciugatutto lavabile multicolore x5

Questo set di cinque panni asciugatutto di diversi colori permette di pulire facilmente tutte le piccole macchie di tutti i giorni senza ingombrare il cestino della spazzatura e senza inquinare l'ambiente. Ognuno disponibile in un colore diverso: bordeaux, blu, rosso, senape e turchese, sono stati progettati per sostituire i tovaglioli di carta monouso per aiutarvi a mantenere la vostra casa pulita, riducendo al contempo i rifiuti. Sono fatti a mano in Francia.

Quali sono le caratteristiche dei panni asciugatutto lavabili multicolore?

Questi asciugatutto multiuso sono un'alternativa ecologica e a zero rifiuti rispetto ai tovaglioli di carta monouso. Realizzati in cotone certificato Oeko-Tex e garantiti privi di sostanze nocive, sono altamente assorbenti e hanno una lunga durata.

Misurano 23 x 23 cm e sono lavabili in lavatrice a 30°C. Acquistando questo set, avrete 5 panni asciugatutto in diversi colori: blu, rosso, bordeaux, senape e turchese. Gli asciugatutto lavabili sono fatti a mano in un piccolo laboratorio in Alta Savoia.

Perché scegliere i panni asciugatutto lavabili?

I tovaglioli di carta usa e getta sono certamente pratici, ma sono anche molto inquinanti: possono essere usati per pochi secondi o qualche minuto, per strofinare una macchia su un capo di vestiario o una poltrona, per pulire il contenuto di un bicchiere rovesciato sul tavolo, per pulirsi la bocca mentre mangia, per lavare la faccia e le mani del bambino dopo che ha assaggiato per la prima volta il purè di carote, o per spalmare l'olio di cottura su una padella.

I tovaglioli di carta monouso vengono quindi utilizzati più volte al giorno, il che alla fine della settimana e dell'anno rappresenta una notevole quantità di rifiuti non riciclabili. Alcuni tovaglioli di carta monouso sono compostabili, il che è un male minore, ma non devono essere stati sbiancati chimicamente e non devono contenere sostanze potenzialmente dannose per l'ambiente.

Inoltre, la produzione di asciugamani di carta monouso contribuisce, come ogni produzione di carta monouso, alla deforestazione. I settori dei cosmetici (con olio di palma) e della carta monouso sono responsabili di una parte significativa della deforestazione. In Francia, ogni abitante consuma in media 131 chili di carta all'anno: più della metà è costituita da cartone e imballaggi e l'11% da carta igienica.

Come si usano gli asciugatutto lavabili?

Gli asciugamani lavabili possono sostituire i fogli di carta monouso nella maggior parte dei casi. Per la vostra comodità, potete prenotare due piccoli cestini per i vostri panni asciugatutto riutilizzabili: uno per quelli puliti e uno per quelli lavabili. In questo modo saprete sempre dove trovarli e potrete tenerli a portata di mano quando ne avrete bisogno.

Per soffiarti il naso e pulirti la bocca, usa invece fazzoletti lavabili e asciugamani di stoffa. Utilizzare una spatola al posto di un tovagliolo di carta per spalmare l'olio da cucina in una padella. E per tutto il resto, gli asciugamani di carta lavabile sono perfettamente adatti! Sono assorbenti quanto gli asciugamani di carta monouso e molto più economici ed ecologici.

I nostri consigli per una manutenzione domestica a zero rifiuti

Ogni giorno produciamo molti rifiuti senza nemmeno rendercene conto. I tovaglioli di carta sono un buon esempio di questi rifiuti costosi dal punto di vista ambientale. Tutti questi articoli monouso finiscono per appesantire il budget della spesa, quando possono essere facilmente sostituiti con equivalenti lavabili e riutilizzabili.

Le spugne sintetiche, ad esempio, si trasformano rapidamente in nidi di batteri e devono essere cambiate molto spesso. Per sostituirli, potete creare i vostri tawashi, queste piccole spugne tessute grossolanamente con tessuti usati. Potete anche optare per spugne resistenti e lavabili, ad esempio in tela di iuta e schiuma di cotone, o spugne vegetali come le spugne konjac. Questi ultimi hanno una durata di vita di circa 3 mesi, che non è enorme, ma hanno un basso impatto ambientale e sono compostabili.

Dimenticate le salviette per la pulizia, soprattutto quelle già imbevute di prodotto per la pulizia: sono estremamente inquinanti e contengono molti prodotti chimici nocivi. Potete facilmente sostituirli con asciugatutto riutilizabili o panni per il bucato, e usarli per pulire e spolverare, e anche per lavare le finestre. A questo proposito, sappiate che il giornale è estremamente efficace nel pulire le vostre finestre senza lasciare tracce!

Per quanto riguarda il bagno, anche se non riguarda la pulizia della casa ma l'igiene personale, non esitate a sostituire gli assorbenti monouso per lo strucco con salviette lavabili.

Avis produit

Articles similaires