Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Shop
  3. Marques
  4. 24 Bottles

24 Bottles

Il marchio italiano 24Bottles offre bottiglie in acciaio inossidabile durevoli e riutilizzabili con un design elegante e moderno per sostituire le bottiglie di plastica usa e getta..

 

Le origini del marchio 24Bottles

Il marchio 24Bottles è stato lanciato nel 2013 a Bologna, Italia. Questo marchio di design è stato fondato da due imprenditori, Matteo Melotti e Giovanni Randazzo. Entrambi erano allora colleghi in una banca, un lavoro che descrivono come stabile e ben retribuito.

Nonostante questo, sentivano che qualcos'altro li chiamava e che non era nel loro rispettivo lavoro che sarebbero stati in grado di svilupparsi pienamente, nonostante il comfort materiale. Già consapevoli delle problematiche ecologiche e della tutela dell'ambiente, iniziano poi a cercare un'idea di progetto, con una dimensione creativa e utile, sia per i consumatori che per il pianeta.

È durante l'estate del 2013 che l'ispirazione arriva a loro: fa molto caldo, e i due colleghi guardano con disgusto mentre i bidoni della spazzatura dell'ufficio si riempiono di bicchieri e bottiglie di plastica usa e getta.

Decidono di trovare un'alternativa a queste bottiglie e di far maturare il loro progetto per renderlo economicamente sostenibile. Questa fase di maturazione comporta una riflessione sulle diverse funzionalità che ci si aspetta da una bottiglia riutilizzabile e sui materiali da preferire.

Matteo Melotti e Giovanni Randazzo incontrano poi il designer Luca D'Ambrosio, che aggiunge il tocco finale al loro progetto, ispirandosi allo stile delle bottiglie da ciclismo degli anni Cinquanta, con una forma leggermente più slanciata.

Da allora il team di 24Bottles è cresciuto e il marchio impiega ora diverse persone. Le bottiglie sono disponibili ovunque e il loro logo è ormai noto al grande pubblico.

24Bottles: bottiglie durevoli, sane e pratiche

Fin dall'inizio, Matteo Melotti e Giovanni Randazzo si sono imposti 3 criteri: le loro bottiglie dovevano essere durevoli, ma anche salutari e pratiche.

Bottiglie sostenibili

Le bottiglie di 24Bottles sono realizzate in acciaio inossidabile, un materiale riciclabile e resistente alla corrosione e al passare del tempo. Ha una durata estremamente lunga e un basso impatto ambientale.

L'acciaio inossidabile è una lega metallica composta, tra gli altri elementi, da almeno il 50% di ferro, fino all'1,2% di carbonio, oltre a cromo e nichel. Le bottiglia di 24Bottles sono tanto più resistenti alla corrosione perché contengono il 18% di cromo e l'8% di nichel. Inoltre, il grande vantaggio di una bottiglia in acciaio inossidabile, rispetto a una bottiglia in alluminio, è la sua stabilità chimica: i componenti non migrano nelle bevande.

Bottiglie sane

Questa stabilità permette alle bottiglie in acciaio inossidabile di fare a meno di un rivestimento interno, a differenza delle bottiglie in alluminio. Tuttavia, il rivestimento delle bottiglie di alluminio riutilizzabili è spesso in plastica o resina, che può contenere sostanze problematiche.

Ad esempio, il BPA, o bisfenolo A, è stato vietato in Francia in tutti i contenitori per alimenti dal 2015 a causa dei suoi effetti nocivi sul sistema ormonale. Tuttavia, altre sostanze sono ancora problematiche, come gli ftalati o il bisfenolo S (BPS), che è stato utilizzato da molti produttori per sostituire le proprietà del BPA.

Problema: diversi studi scientifici in vari paesi accusano il BPS, considerato anche un perturbatore endocrino. Inoltre, quando il corpo è esposto ad esso, ne assorbirebbe di più e ci vorrebbe più tempo per eliminarlo rispetto al BPA.

Nelle bottiglie del marchio italiano 24Bottles, l'acciaio inossidabile permette di evitare rivestimenti potenzialmente problematici. I clienti del marchio possono quindi consumare le loro bevande in tutta tranquillità e godere dei loro sapori intatti, poiché l'acciaio inossidabile non altera i gusti e gli odori.

Bottiglie convenienti

Le bottiglie di marca 24Bottles sono leggere e molto facili da usare. Una bottiglia, un tappo, ed è tutto: i progettisti hanno capito che per convincere i consumatori a cambiare le loro abitudini, le alternative ecologiche proposte devono essere pratiche e non vincolanti.

 

Per essere facilmente trasportabili, che è uno dei loro obiettivi primari, le bottiglie riutilizzabili in acciaio inossidabile devono pesare il meno possibile, avere una buona capacità e una forma compatta per occupare poco spazio.

Queste bottiglie sono un'alternativa ideale alle bottiglie di plastica usa e getta, soprattutto perché il loro design è estremamente attraente. Il marchio italiano sta collaborando a nuovi design e modelli, ognuno più attraente dell'altro. È difficile per le bottiglie usa e getta competere con una tale estetica!

Il marchio 24Bottles e la compensazione del carbonio

0,08 kg di CO2: è la quantità di anidride carbonica che un utente di 24Bottles risparmia al pianeta ogni volta che riempie la sua bottiglia riutilizzabile, invece di comprare una bottiglia di plastica usa e getta.

Il marchio italiano ha calcolato che entro il 2016 avrà evitato l'emissione di 4 milioni di kg di CO2 grazie alle vendite di bottiglie riutilizzabili in tutto il mondo. Con l'aumentare della notorietà del marchio, questa cifra è in costante aumento.

Inoltre, 24Bottles ha istituito un programma di compensazione del carbonio per raggiungere la neutralità del carbonio. La produzione di una bottiglia in acciaio inossidabile di 24Bottles comporta l'emissione di 0,625 kg di CO2 dall'uso di materie prime. Il trasporto di questa bottiglia è responsabile dell'emissione di 2.615 kg di CO2.

In compenso, 24Bottles partecipa a programmi di riforestazione e pianta alberi in 11 paesi. Ad esempio, partecipa alla piantagione di avocado, cacao, caffè, mango, arancia e altre specie in Camerun, Colombia, Ecuador, Guatemala, Haiti, Italia, Kenya, Madagascar, Nepal, Tanzania e Thailandia.

 

Grazie all'ossigeno emesso da queste piantagioni e alla loro capacità di assorbire parte dei gas serra, il marchio 24Bottles riesce a compensare totalmente le sue emissioni di CO2 e a raggiungere la neutralità del carbonio.

Un marchio certificato B Corp

Nella primavera del 2020 il marchio 24Bottles ha ottenuto la certificazione B Corp. Questo marchio viene assegnato alle aziende che integrano obiettivi ambientali, sociali o sociali nel loro modello di business, nei loro prodotti o servizi o nella loro forza lavoro.

Questa etichetta conta attualmente 2800 aziende in 60 paesi. Tra questi i marchi Les Deux Vaches, Patagonia, Innocent Drinks e La Ruche qui dit oui.

 

Per ottenerlo, un'azienda deve rispondere a 200 domande, le cui risposte sono concretamente verificate dalla ONG dietro questo marchio, B Lab, e ottenere un punteggio di oltre 80 punti. Missione compiuta per 24Bottles, che si impegna quotidianamente nella lotta contro la plastica e per la conservazione del pianeta.

L'impatto ambientale delle bottiglie di plastica monouso

Le bottiglie di plastica usa e getta hanno un impatto disastroso sull'ambiente, soprattutto sugli oceani.

Prima di tutto, ancor prima della questione dei rifiuti, le bottiglie di plastica consumano materie prime e risorse naturali. Per esempio, ci vogliono 3 litri d'acqua e più di 30 cl di olio per fare una bottiglia da 1 litro, per non parlare dell'energia consumata, e dei gas serra emessi, per produrre, trasportare e conservare queste bottiglie. Se moltiplicato per il numero di litri d'acqua imbottigliati e consumati in tutto il mondo ogni anno - 89 miliardi di litri - i risultati sono sconcertanti.

Mentre l'acqua potabile in bottiglie di plastica non è una scelta in alcuni paesi, dove l'accesso all'acqua potabile è complicato o addirittura inesistente, è più discutibile in Francia, ad esempio, dove il 96% della popolazione ha accesso all'acqua potabile semplicemente accendendo il rubinetto della cucina.

Inoltre, consumare acqua in bottiglia è fino a 300 volte più costoso che bere l'acqua del rubinetto!

Un altro problema importante è la questione dei rifiuti. Attualmente in Francia, solo metà delle bottiglie di plastica sono riciclate, mentre l'altra metà viene sepolta o incenerita. Molte bottiglie finiscono negli oceani - le bottiglie di plastica sono nella triste top 10 dei rifiuti che si trovano più spesso sulle spiagge - dove si decompongono in microparticelle di plastica, che vengono ingerite dai pesci e da altre specie marine, che a loro volta vengono consumate.

È così che la plastica entra nella catena alimentare e finisce nei nostri piatti. Per ovviare a questo grave problema di inquinamento da plastica, le bottiglie in acciaio inossidabile 24Bottles riutilizzabili e durevoli sono un'ottima alternativa.

Altri prodotti del marchio 24Bottles

24Bottles offre anche tazze e bottiglie per la preparazione del tè, tazze isotermiche compatte per trasportare facilmente il caffè o il succo di frutta e piccole bottiglie ideali per i più piccoli.

I motivi e i colori sono una vera delizia per gli amanti della decorazione e del design, e le bottiglie stesse sono magnifici oggetti che potrebbero facilmente decorare una tavola. Inoltre, oltre all'aspetto estetico, sono pratici, durevoli e sani, fedeli al progetto dei due fondatori del marchio.

 

 

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro