Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Shop
  3. Marques
  4. Anotherway

Anotherway

Il marchio francese Anotherway offre prodotti e accessori ecologici e a zero rifiuti per la vita di tutti i giorni e la manutenzione della casa: imballaggi alimentari riutilizzabili per alimenti bee wrap, biancheria con vero sapone di Marsiglia, preparazione del bucato...

 

La nascita del marchio Anotherway

Il marchio Anotherway è stato fondato nel novembre 2018 da Samuel Olichon, che ha sede nella zona di Marsiglia da diversi anni. Imprenditore nel cuore e amante della natura, ha voluto intraprendere un progetto significativo con un impatto positivo sull'ambiente e sul pianeta.

Un giorno, sua sorella lo ha riportato dall'Australia con degli involucri riutilizzabili bee wrap, questi pezzi di tessuto spalmati di cera d'api che sostituiscono l'involucro di plastica per alimenti e permettono di conservare il cibo. Anche Samuel Olichon, che si dice convinto che "non ci sono piccoli gesti quando ci sono 7 miliardi di noi che li compiamo", ha deciso di commercializzare gli impacchi d'api.

 

Il successo arriva molto rapidamente. Oggi la squadra è cresciuta fino a diventare più di dieci persone. Anotherway collabora con molti rivenditori e partner, e ha aggiunto al suo catalogo diversi prodotti a zero rifiuti ed ecologici.

Quali sono gli impegni e i valori del marchio Anotherway?

Più che un'azienda, il marchio Anotherway si definisce un'avventura: invita tutti i suoi clienti a partecipare a questa avventura per partecipare a un cambiamento di modalità di consumo, più rispettoso dell'ambiente.

Anotherway si impegna con i propri clienti a progettare prodotti a zero rifiuti per sostituire i prodotti monouso inquinanti. Fa anche ogni sforzo per muoversi verso un'economia circolare, e per progettare prodotti che possano essere riciclati invece di essere gettati via.

Si basa sullo scambio e sul dialogo con i propri clienti, di cui tiene conto per migliorare i propri prodotti e progettarne di nuovi.

Il marchio sta inoltre facendo del suo meglio per ridurre la sua impronta di carbonio, il che comporta una produzione locale, idealmente in Francia, il più lontano possibile in Europa, e un corto circuito di approvvigionamento di materie prime quando possibile.

Anotherway lavora con partner che condividono la stessa visione etica ed ecologica. È il caso dell'ESAT (établissement et service d'aide par le travail) di Marsiglia con cui il marchio collabora, che è certificato "Lucie 26000", un marchio assegnato alle aziende impegnate nella responsabilità sociale. Per quanto riguarda la stampante con cui lavora Anotherway, utilizza energia rinnovabile.

Trasferimento dei bee wrap di Anotherway

All'inizio dell'avventura, Anotherway aveva il suo prodotto di punta, i bee wrap, prodotti in Asia. Il marchio riconosce onestamente che questa scelta non è stata rispettosa dell'ambiente ed è stata dettata da vincoli economici.

Un anno dopo, alla fine del 2019, Anotherway ha deciso di trasferire a Marsiglia la produzione di imballaggi riutilizzabili bee wraps. Il cotone ora proviene dalla Turchia ed è tessuto e stampato in Spagna. Poi, è a Marsiglia che tutto accade: il marchio collabora con un ESAT, che aiuta le persone con disabilità a integrarsi o a reintegrarsi nel mondo del lavoro. Sono queste persone che ricoprono i tessuti, li tagliano, li piegano e li imballano. Si occupano anche della spedizione.

I tessuti sono spalmati con materie prime locali e più spesso biologiche: l'olio di girasole e la resina di pino sono francesi e provengono da agricoltura biologica, mentre la cera d'api proviene dalla regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Per quanto riguarda il cotone, è anche biologico e certificato GOTS, un'etichetta che garantisce che il tessuto contiene almeno il 95% di fibre coltivate biologicamente e che è prodotto nel rispetto del Codice Internazionale del Lavoro. Il tessuto finale è etichettato Oeko Tex 100, che certifica che non contiene sostanze nocive per l'uomo e per l'ambiente.

Il marchio Anotherway, membro dell'1% per il pianeta

1% per il Pianeta è un collettivo di aziende che si sono impegnate a donare l'1% delle loro vendite ad associazioni e organizzazioni che lavorano per la tutela dell'ambiente. Oggi è una delle più importanti fonti di finanziamento in questo settore.

L'1% del pianeta comprende più di 1.300 aziende in oltre 60 paesi, tra cui Anotherway, che ha scelto di sostenere l'industria apicola francese donando la sua partecipazione all'associazione Bzzz, che si batte per la protezione delle api.

Anotherway sponsorizza 25 alveari, ognuno dei quali contiene in media 40.000 api, situati nelle calette vicino a Marsiglia.

I prodotti della marca Anotherway

Mentre il prodotto di punta di Anotherway è l'imballaggio per alimenti bee wrap, nel corso dei mesi sono state aggiunte altre referenze al suo catalogo. Tutti i prodotti perseguono lo stesso obiettivo: accompagnare il consumatore in una transizione ecologica ed eco-responsabile, fungendo da alternativa ai prodotti industriali monouso e/o inquinanti.

Così, Anotherway offre anche un detersivo ecologico per il bucato, composto da soli tre ingredienti: vero sapone di Marsiglia, bicarbonato di sodio e cristalli di soda. Il detersivo è preparato a Marsiglia da ESAT, con cui il marchio collabora.

Il catalogo dell'azienda marsigliese comprende anche un sapone per piatti solido, anch'esso ecologico. Contiene pochissimi ingredienti: sapone all'olio d'oliva, oppure olio di oliva, olio di cocco e di girasole, aceto bianco e olio essenziale di rosmarino, menta e basilico.

 

Anotherway commercializza spugne riutilizzabili, che hanno una durata di un anno, fatte di cotone, nido d'ape e poliestere riciclato.

Per quanto riguarda gli involucri per alimenti riutilizzabili per imballaggi alimentari, coesistono due gamme: da un lato, una gamma 100% biologica, ma la cui cera d'api proviene dallo Zambia, in quanto la produzione di cera d'api biologica è ancora insufficiente in Francia. Dall'altro lato, una gamma "francese", che utilizza cera d'api prodotta nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, locale ma non biologica.

Tutti questi prodotti mirano ad offrire ai consumatori alternative più ecologiche, pur rimanendo pratici ed economici in modo che il cambiamento sia sostenibile.

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro