Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Shop
  3. Marques
  4. Coq en pâte

Coq en pâte

Coq en pâte è un marchio impegnato di abbigliamento e accessori per bambini. Convinto che un altro modo di produzione e di consumo sia possibile, il marchio offre prodotti biologici ed etici.

Le origini e lo sviluppo del Coq en pâte

Dalla nascita del marchio alla collaborazione con Amnesty International

Il marchio di abbigliamento e accessori per bambini Coq en pâte è stato creato nel 2007 da David Bouvet e sua moglie Aki. Inizialmente stabilito a Saint-Malo in Bretagna, si trova ora non lontano, nella città di Saint-Lunaire.

Fin dal primo anno di attività, i prodotti Coq en pâte sono distribuiti dalla grande distribuzione come Le Bon Marché o Altermundi. 

L'anno successivo, nel 2008, il marchio lancia una speciale linea responsabile per il ritorno a scuola, con il primo zainetto biologico e il suo kit coordinato, in collaborazione con l'illustratore di Virgo.

Nel 2009, Coq en pâte incontra Jacques Perrin, regista del documentario "Océans", e crea per l'occasione una collezione speciale. Il marchio lancia anche la collezione "La forêt dans ma chambre" per il parco zoologico di Zoodyssée, una gamma che sarà rilevata dalla LPO (Lega per la protezione degli uccelli).

In collaborazione con Amnesty International, Coq en pâte crea la collezione "I diritti dei bambini sono un dovere degli adulti" con l'illustratore Tinou Le Joly Sénoville. Il marchio commercializza anche i suoi primi libri in cotone biologico per imparare numeri, forme e colori in inglese e francese.

Collezioni speciali per i musei e la produzione dei primi giocattoli di Algoblend

Coq en pâte continua a sviluppare e moltiplica le partnership. Nel 2010, il marchio collabora con Petit Bateau e lancia una collezione di borse, sacchetti e kit "J'aime ma mer". Inoltre, crea collezioni speciali per diversi musei, tra cui il Museo del Prado di Madrid, il Museo Nazionale di Storia Naturale (MNHN) e l'Aquarium de la Rochelle.

Una collaborazione tra Coq en pâte e L'Imagerie d'Epinal ha portato alla riedizione di libri tessili degli anni Venti in cotone biologico.

Il 2010 è anche l'anno dell'uscita dei primi travestimenti responsabili con la serie "Peaux de bêtes", distribuita in particolare da Nature et Découvertes. Questi travestimenti sono realizzati con una finta pelle animale in cotone biologico e maschere in cartone PEFC, cioè provenienti da foreste gestite in modo sostenibile.

Nel 2011, Coq en pâte produrrà la collezione tessile permanente "el paseo del Prado", in collaborazione con l'illustratore Tinou Le Joly Sénoville.

Il marchio sta creando la collezione "Dates" in collaborazione con i castelli di Chambord, Amboise e Blois e il Centre des Monuments Nationaux. Queste magliette "bio-play" sono state ideate per insegnare ai bambini le date storiche importanti.

Nel 2012, Coq en pâte moltiplicherà le collaborazioni e le collezioni speciali per la Comédie française, il Museo di Tolosa e lo zoo di Beauval. Il marchio commercializza anche una nuova gamma di accessori: borse e portamonete.

Nel 2013, è il lancio della gamma di giochi da spiaggia in Algoblend, un materiale riciclabile composto in parte da alghe brune raccolte in Bretagna. Questo materiale è prodotto dalla società Algopack.

Crowdfunding, protezione della biodiversità e difesa delle grandi scimmie

Coq en pâte continua le sue collaborazioni, fedele ai suoi valori. Nel 2014 il marchio è impegnato per diversi anni (fino al 2021) nel programma SOS (Save Our Species) sviluppato in collaborazione con l'IUCN, l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura.

L'obiettivo è quello di contribuire alla tutela della biodiversità attraverso lo sviluppo di progetti di conservazione sul campo. Coq en pâte si impegna a donare almeno 120.000 euro per progetti di protezione della natura e conservazione delle specie.

Nel 2015 sostiene la campagna di crowdfunding per il documentario "Demain", in cui i registi Cyril Dion e Mélanie Laurent si sono messi in contatto con i cittadini che hanno avviato iniziative di successo in settori come l'agricoltura, l'energia, l'habitat, la democrazia, l'istruzione o l'economia.

Tra le altre collaborazioni, nel 2016 Coq en pâte stabilisce una partnership con il Museo Nazionale di Storia Naturale per la mostra "Specie di orso".

Nel 2017, il marchio sostiene la spedizione dell'avventuriero Julien Moreau: il tour della Bretagna in stand up paddle, 1.200 km. L'obiettivo: sensibilizzare alla tutela dell'ambiente e all'inquinamento degli oceani.

Nel 2018, Coq en pâte aprirà uno showroom nel cuore di Parigi.

Il marchio sta anche stabilendo una partnership triennale con la primatologa Sabrina Krief e il Sebitoli Chimpazee Project, una ONG che lavora per proteggere le grandi scimmie in Uganda. Coq en pâte aiuta a finanziare gli stipendi delle guardie forestali e i programmi di educazione ambientale per i bambini.

I valori di Coq en pâte

Agire per proteggere la biodiversità

Coq en pâte è un marchio etico, che produce i suoi prodotti nel rispetto dell'uomo e dell'ambiente. Vuole dimostrare che un altro modo di produrre e di consumare è possibile.

I tessuti sono realizzati in cotone biologico in laboratori certificati. La cancelleria e i giochi all'aperto sono realizzati in Francia, più precisamente in Bretagna, con materiali ecologici o riciclati.

Per le sue creazioni, il marchio si ispira principalmente agli animali selvatici a rischio di estinzione, con l'obiettivo di sensibilizzare i bambini e il loro entourage sulla tutela della biodiversità.

Coq en pâte sostiene le ONG, gli scienziati e le associazioni di protezione della natura in Francia e all'estero. Il marchio finanzia anche programmi di educazione ambientale e progetti di protezione della fauna selvatica.

Dal 2014, Coq en pâte ha raccolto 58.400 € per il progetto Save Our Species, dedicato alla protezione della biodiversità, e 18.300 € per vari progetti di protezione della fauna selvatica.

Lavorare per un metodo di produzione responsabile

Coq en pâte difende un metodo di produzione responsabile, non inquinante e sano per gli esseri umani. I vestiti e gli accessori tessili sono realizzati in cotone biologico certificato GOTS.

La certificazione GOTS garantisce una produzione rispettosa dell'ambiente, il rispetto delle condizioni di lavoro e l'assenza di sostanze chimiche nocive come metalli pesanti tossici e solventi aromatici.

La cartiera è realizzata con carta riciclata certificata FSC. Questa etichetta indica che la carta proviene da foreste gestite in modo responsabile e sostenibile.

Inoltre, la cartiera Le Coq en pâte proviene da tipografie francesi con l'etichetta "Imprim'vert". Questa etichetta garantisce che le aziende certificate :

  • Smaltire i rifiuti pericolosi in conformità con le normative vigenti, la raccolta viene effettuata da raccoglitori autorizzati.
  • Assicurare lo stoccaggio di rifiuti pericolosi.
  • Non utilizzare prodotti tossici.
  • Istituire una comunicazione interna per sensibilizzare il proprio personale sull'importanza dell'etichetta Imprim'vert e sul rispetto dell'ambiente.
  • Stabilire un follow-up del loro consumo energetico.

Il marchio offre giocattoli realizzati in Algoblend, un materiale ecologico e innovativo prodotto in Bretagna che mira a ridurre la quantità di plastica. Algoblend è composto per il 50% da plastica e per il 50% da alghe brune bretoni.

Un altro impegno : I laboratori in cui vengono realizzati i prodotti del marchio sono certificati GOTS, SA 8000 o Sedex, standard di responsabilità sociale che garantiscono il rispetto delle condizioni di lavoro dei dipendenti. Vestiti e accessori sono prodotti in India, giocattoli e articoli di cancelleria in Bretagna.

Prodotti Coq en pâte

I vestiti

Quasi tutti gli abiti e gli accessori sono decorati con motivi animalier: il risultato è scintillante, molto grafico e irresistibile per grandi e piccini!

Magliette, body, maglioni, leggings, pigiami, bob, c'è qualcosa per tutte le età, per tutte le esigenze e per tutti i gusti. Le felpe e le t-shirt sono stampate sul fronte e sul retro: il fronte con l'animale davanti e il retro con l'animale dietro.

Sono rappresentati la foca, la scimmia, il koala, il cavalluccio marino, la volpe, il coniglio, il riccio, tutti gli animali in via di estinzione, siano essi familiari o più esotici. Maglioni e magliette sono disponibili dalla taglia 3 mesi alla taglia 8 anni.

Le borse

Si possono trovare anche borse, sempre decorate con adorabili animali: zainetti/cartelle ideali per la scuola materna, o semplici borse con un link scorrevole perfetto per le attività extrascolastiche.

Zebra, elefante, lemure, orangutan, gibbone, scimpanzé, gorilla, tutti realizzati in cotone biologico e uno piu credibile dell'altro.

Le borse del pigiama hanno una stemma termoadesivo per annotare il nome del bambino, perfetta per l'asilo nido. Le piccole valigie sono compatte e ideali come contenitori per il pranzo per portare uno spuntino. Sono anche perfetti per portare con sé le cose di tuo figlio se il bambino dorme a casa di un amico.

Accessori

Per quanto riguarda gli accessori, la scelta non manca. Taccuini, borse da bagno, astucci per le matite, coperte per bambini...

Trovate un'ampia selezione di prodotti Coq en pâte sul nostro negozio!

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro