Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Shop
  3. Marques
  4. Lekker

Lekker

Il marchio olandese The Lekker Company commercializza deodoranti solidi sani, vegani e rispettosi dell'ambiente a base di piante e ingredienti naturali al 100%.

 

The Lekker Company, dalla nascita alla crescita

I primi passi: la produzione su piccola scala

La Lekker Company è stata fondata nel 2014 da Dewi van de Weater, una giovane imprenditrice olandese che ha intrapreso l'avventura senza immaginare la crescita del suo marchio.

Nel 2014 The Lekker Company ha ancora un nome olandese, 'Lekkerineenpotje', che può essere tradotto approssimativamente come 'perfetto in un barattolo'. La giovane donna lavorava allora sul tavolo della sua cucina a Utrecht, in Olanda, e realizzava lei stessa una varietà di prodotti in piccoli barattoli di vetro, dai balsami per le labbra agli scrub per il corpo e ai deodoranti.

Commercializzava questi prodotti su piccola scala, con l'obiettivo di "far sapere a tutti cosa stanno mettendo sulla loro pelle". In questo modo, non solo i prodotti che vende sono naturali, ma è importante citare tutti gli ingredienti sulla confezione in modo comprensibile, oltre alla nomenclatura INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), che è obbligatoria ma non molto comprensibile per la gente comune.

Per alcuni anni i prodotti l'azienda di Dewi van de Weater sono stati venduti in alcuni negozi e mercati locali. Gestiva quasi tutto dalla A alla Z da sola, con l'aiuto volontario della sua famiglia e degli amici, soprattutto per il confezionamento dei deodoranti.

Tempo di visibilità e di crescita

Poi, nel 2017, il marchio ha improvvisamente acquisito una grande visibilità grazie a un concorso organizzato da Albert Heijn, la più grande catena di supermercati dei Paesi Bassi. Dewi van de Weater ha avuto l'opportunità di presentare la sua azienda attraverso un prodotto: ha scelto di concentrarsi sul suo prodotto di punta, il deodorante, e si è aggiudicata il secondo posto nel concorso. I suoi deodoranti si trovano ora sugli scaffali di 460 negozi Dewi van de Weater.

Feddo, il suo partner, si unisce a lei nell'avventura ed entrambi decidono di internazionalizzare il marchio, che rinominano The Lekker Company. Il processo produttivo diventa più professionale, l'azienda investe e gli sforzi vengono rapidamente ricompensati: oggi i deodoranti del marchio sono presenti in 1.750 punti vendita in tutta Europa, verrà lanciata una gamma senza bicarbonato di sodio e nuovi prodotti per l'igiene e la cura entreranno gradualmente a catalogo.

I deodoranti The Lekker Company

I deodoranti commercializzati da The Lekker Company sono vegani, non testati su animali, prodotti con ingredienti naturali e confezionati in contenitori riciclabili.

Sono a base di bicarbonato di sodio, amido di mais, burro di karité, olio di cocco, olio di girasole e cera di colza. La vitamina E viene aggiunta per prolungare la loro durata di conservazione, così come gli oli essenziali per i profumi. The Lekker Company offre anche un deodorante neutro, senza olio essenziale, ideale per le donne incinte o che allattano e per le persone con allergie.

Il marchio prevede di commercializzare in parallelo una gamma di deodoranti senza bicarbonato di sodio, questo ingrediente, anche se naturale, può essere irritante per la pelle sensibile.

I deodoranti sono confezionati in piccoli vasetti salvaspazio e vengono applicati direttamente al dito sotto le ascelle.

The Lekker Company, il marchio che vi farà dimenticare i deodoranti industriali.

I deodoranti industriali, oltre al loro aspetto inquinante, sia in spray che in stick, sono sempre più controversi a causa dell'impatto di alcuni dei loro componenti sulla salute.

Sali di alluminio, una sostanza controversa

Tra questi componenti, i sali di alluminio sono regolarmente implicati. Si trovano in quasi il 90% dei deodoranti industriali, dove vengono utilizzati per ridurre la dimensione dei pori della pelle e agiscono direttamente contro la traspirazione. I deodoranti diventano così antitraspiranti.

Problema: questi sali di alluminio, che sono più precisamente cloridrato di alluminio e cloruro di alluminio, sono regolarmente messi in discussione da studi scientifici. In particolare, si sospetta che aumentino il rischio di cancro al seno, soprattutto se i deodoranti che li contengono vengono utilizzati su pelle con microtagli, come ad esempio dopo la rasatura.

Un disturbo della flora cutanea

Un'altra conseguenza dei deodoranti industriali è che modificano il PH della pelle e deregolamentano la flora cutanea, che contiene naturalmente molti batteri. Se le conseguenze per la salute sono ancora sconosciute, si consiglia comunque di ricorrere a deodoranti naturali, contenenti il minor numero possibile di sostanze chimiche.

Ftalati e parabeni

I deodoranti industriali contengono molto spesso ftalati e parabeni, che sono perturbatori endocrini. Queste molecole disturbano la produzione ormonale e possono avere conseguenze dannose sulla fertilità e sulla riproduzione.

Perché preferire un deodorante naturale a uno industriale?

Prima di tutto, è sempre più sicuro applicare sulla pelle un prodotto a base di ingredienti naturali e biologici piuttosto che un prodotto composto da molte sostanze chimiche potenzialmente dannose, minimamente irritanti e allergeniche.

Inoltre, gli antitraspiranti, che contengono tutti sali di alluminio, hanno l'effetto di impedire il naturale processo di sudorazione, che permette al corpo di regolare la propria temperatura. Tuttavia, è possibile utilizzare ingredienti naturali per combattere gli odori sgradevoli senza bloccare la traspirazione.

Ciò vale in particolare per il bicarbonato di sodio, che è molto efficace nell'assorbire gli odori sgradevoli, sia sulla pelle che sui tessuti, così come nell'ambiente in cui è collocato. Quindi, che sia in un frigorifero, in fondo a un cestino della spazzatura o nell'armadio delle scarpe, il bicarbonato di sodio fa scomparire naturalmente gli odori.

I deodoranti naturali come quelli commercializzati dal marchio olandese The Lekker Company utilizzano anche oli vegetali essenziali per dare ai cosmetici un odore gradevole senza utilizzare aromi sintetici, che possono essere molto irritanti.

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro