Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Shop
  3. Marques
  4. Les cafés Dagobert

Les cafés Dagobert

Il marchio francese Les Cafés Dagobert offre una vasta gamma di caffè arrostiti artigianalmente, biologici e del commercio equo e solidale. I caffè sono venduti in grani, macinati o in cialde biodegradabili e compostabili. Scoprite la nostra selezione qui.

 

Qual è la storia del marchio Les Cafés Dagobert?

David Gobert ha creato Les Cafés Dagobert nel 2001 nel dipartimento di Ain. Fin dall'inizio ha tostato caffè per lo più biologici, secondo le sue convinzioni. All'epoca, però, il caffè biologico non era ancora così popolare come lo è oggi e, sebbene il caffè di David Gobert piacesse ai negozi specializzati in prodotti biologici, all'epoca non era un argomento per convincere i ristoratori.

Ha dovuto quindi usare tutti i suoi poteri di persuasione per convincere i suoi vari acquirenti. Il marchio è stato ufficialmente certificato biologico nel 2007, e ha ottenuto il prezioso marchio AB quando ha iniziato a tostare esclusivamente caffè biologici. Ha poi ottenuto diverse etichette che attestano che i suoi caffè provengono dal commercio equo e solidale.

Il marchio Les Cafés de Dagobert è certificato anche Demeter, un'etichetta che certifica che i prodotti provengono da agricoltura biodinamica.

Cos'è l'agricoltura biodinamica?

I principi fondamentali dell'agricoltura biodinamica risalgono agli anni Venti e sono stati studiati dal filosofo e scienziato austriaco Rudolf Steiner. L'agricoltura biodinamica è oggi praticata in tutto il mondo e si basa su diversi elementi.

Prima di tutto, considera le fattorie, e più in generale la Terra, come un organismo vivente e tiene conto dei suoi cicli di vita, come i cicli lunari e solari. Così, i preparati biodinamici si diffondono sul terreno in momenti molto specifici della giornata, e naturalmente secondo le stagioni.

L'agricoltura biodinamica attribuisce grande importanza al mantenimento della fertilità del suolo, cerca di preservare la qualità del cibo e di combattere il riscaldamento globale. La maggior parte dei preparati biodinamici sono prodotti da piante medicinali, che vengono spruzzati sulle colture o utilizzati nel compost. Ad esempio, gli agricoltori biodinamici spesso arricchiscono il loro compost con valeriana, ortica o tarassaco.

Naturalmente, tutte le sostanze chimiche di sintesi sono vietate.

Per quanto riguarda i caffè Dagobert, vengono tostati in 4 macchine diverse, sulle quali non è indicata alcuna curva di temperatura: è il torrefattore stesso che giudica e regola il processo, tenendo conto dei principi della biodinamica (che possono includere sia il suo umore che la sua intuizione).

Non cerchiamo la redditività, cerchiamo una coerenza che rispetti l'ambiente, il sociale e l'ecologia, dice David Gobert, fondatore del marchio.

È stato quindi per scelta che il marchio Les Cafés Dagobert non ha acquistato una sola grande e sofisticata macchina computerizzata, ma 4 macchine gestite direttamente dai torrefattori. Favorire l'uso di diverse piccole macchine aiuta anche a preservare i posti di lavoro.

Il marchio non tiene deliberatamente in magazzino, per offrire un caffè sempre fresco. Viene quindi arrostito su richiesta in base agli ordini.

Da dove vengono i caffè Dagobert?

 

La questione dell'origine è importante per qualsiasi prodotto, e più in particolare per il caffè, che troppo spesso proviene da settori che non pagano un prezzo equo ai produttori.

Per il marchio Les Cafés Dagobert, il rapporto di fiducia con i produttori è fondamentale. Ogni rapporto con un produttore è contrattualizzato, e menziona il prezzo di acquisto, definito secondo i criteri del commercio equo e solidale, nonché la quantità da acquistare per un determinato periodo. Il raccolto viene quindi acquistato in anticipo.

Per il raccolto successivo, il prezzo di acquisto può variare al massimo del 10%, a seconda delle fluttuazioni dei prezzi del caffè. Così, il marchio acquista spesso il suo caffè ad un prezzo più alto rispetto al prezzo del caffè mondiale.

I produttori, presenti in molti paesi del mondo, vengono scelti non solo per la qualità del loro caffè, ma anche per le condizioni di lavoro offerte ai loro dipendenti e per gli sforzi fatti per rispettare l'ambiente.

In Etiopia, ad esempio, il marchio Les Cafés Dagobert lavora con un gruppo di 1.000 agricoltori, e David Gobert viene sul posto per garantire le condizioni di lavoro dei dipendenti e il rispetto delle pratiche di sviluppo sostenibile.

Les Cafés Dagobert e la tutela dell'ambiente

La tutela dell'ambiente è una priorità per il marchio, che arrostisce i suoi caffè secondo il principio della biodinamica.

Inoltre, presta grande attenzione anche agli imballaggi utilizzati e ai rifiuti prodotti. Ad esempio, i sacchetti sono completamente compostabili e la pellicola a contatto con il caffè è di cellulosa.

Il marchio ha sviluppato due cialde di caffè, compatibili con le principali marche di macchine per caffè espresso (Nespresso, Senseo). Uno dei due modelli, il "Dagosette", è realizzato in plastica biosorgente, a base di amido di mais e di patate. Questa capsula è compostabile e biodegradabile. L'altro modello, il "Dosette", è fatto di fibre di Abaca, un albero di banana selvatica, ed è anche biodegradabile e compostabile.

Inoltre, l'azienda ha ottenuto il marchio "Green Enterprise" dalla Camera di Commercio: l'edificio ha una struttura in legno ed è dotato di pannelli solari, un pozzo di recupero dell'acqua che alimenta i servizi igienici, e un pozzo canadese, detto anche scambiatore aria-terra, che riscalda l'edificio in inverno e lo raffredda in estate.

Ma il marchio Les Cafés Dagobert va ancora oltre, e sta attualmente lavorando a un sistema per il recupero dei fondi di caffè da privati e ristoranti. Miscelato con trucioli di legno, viene utilizzato per produrre pellet di legno che producono calore più a lungo rispetto ai tradizionali pellet di legno.

Nel 2019 il marchio ha vinto il premio per il miglior prodotto biologico dell'anno. Presto sarà sul mercato anche una capsula di caffè che può essere composta in meno di tre mesi.

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro