Zero waste : negozio di prodotti ecoresponsabili e riutilizzabili

(8h30-18h30 da lunedì a venerdì)
  1. Home
  2. Shop
  3. Marques
  4. Terre de miel

Terre de miel

Gli apicoltori della casa di miele dei Pirenei si prendono cura delle loro api dal 1920. Glielo restituiscono bene offrendo loro un miele di grande qualità, conosciuto con il marchio Terre de miel.

La storia della produzione di miele nei Pirenei

È nel 1920 che Yves Michaud, ingegnere e apicoltore, crea la sua azienda: Famille Michaud Apiculteurs. I primi alveari della casa del miele sono stati installati sulle montagne pirenaiche. Yves li ha spostati con le stagioni e i raccolti per ottenere un miele sempre più gustoso e puro. È così che è stato il precursore della transumanza delle api, oltre ad aver messo a punto diverse tecniche di apicoltura fino ad allora sconosciute.

Nel 1923, Yves Michaud si mise in viaggio con i suoi alveari per installarli nei Pirenei atlantici per produrre miele di erica. La collezione di mieli della famiglia Michaud crebbe rapidamente e fu così che Yves Michaud poté esporre il suo know-how alla Fiera del Sud-Ovest nel 1935. Il successo dei suoi prodotti fu così grande che i primi uffici dell'azienda si trasferirono a Parigi nel 1957, in rue d'Aboukir. L'attività è supportata da un sistema di invasatura in linea e automatizzato.

Nel 1958, il marchio Lune de Miel (ancora oggi leader di mercato) è stato creato da una filiale: la fabbrica di miele dei Pirenei. Lune de Miel è diventato molto popolare e ha conquistato il 32% del mercato del miele in Francia. Il marchio viene esportato anche a livello internazionale. Nel 1965, Yves Michaud morì e suo figlio, Bernard, assunse la direzione dell'azienda.

Da allora, 4 generazioni si sono tramandate per prendersi cura delle api e del loro ambiente. Questo know-how familiare ha portato la fabbrica di miele dei Pirenei a produrre un miele molto fine e profumato. Il marchio Miel l'Apiculteur è il secondo prodotto dall'azienda nel 1978. Valorizza i terroir francesi e locali. La sua esportazione all'estero ha riscosso un grande successo. Fu allora che il figlio di Bernard Michaud, Vincent, prese in mano l'azienda di famiglia.

Nel 1998, l'azienda ha lasciato Parigi per ricaricare le batterie in montagna, sui Pirenei. Così è nato il marchio Terre de Miel. Nel 2014 la produzione di miele in Francia è stata notevolmente influenzata. L'azienda ha poi creato la Fondazione Lune de Miel per sostenere l'apicoltura in generale.

Il mielificio ora lavora con diversi apicoltori e seleziona le migliori annate. I mieli di Terre de Miel sono tutti certificati biologici. Sono rari e preziosi, perché sono il frutto del duro lavoro delle piccole api. La gamma di mieli in offerta è molto ampia.

Secondo la normativa vigente, i mieli del marchio Terre de Miel sono ecologici e naturali, per la gioia degli amanti del miele.

Un gruppo di 700 apicoltori francesi

La fabbrica di miele dei Pirenei produce i propri mieli. Tuttavia, ha imparato che c'è forza nei numeri. Sempre alla ricerca del miglior miele locale, oggi lavora con non meno di 700 apicoltori in tutta la Francia e 5.000 apicoltori in tutto il mondo.

Tutti i mieli prodotti e/o selezionati dalla casa di miele dei Pirenei sono certificati puri e biologici, secondo le direttive europee e francesi. L'origine e la provenienza dei mieli sono chiaramente indicate sulla confezione. In questo modo, il cliente non si lascia ingannare e sa esattamente il tipo di miele che sta acquistando. Detto questo, tutti i mieli offerti dal marchio Terre de Miel sono annate eccellenti, meticolosamente testati e approvati dal laboratorio familiare Famille Michaud Apiculteurs. Infatti, per garantire un prodotto affidabile al 100%, il mielificio pirenaico dispone di un laboratorio privato dove vengono effettuate quotidianamente numerose analisi. Questo laboratorio è accreditato COFRAC ESSAI N° 1-552 secondo la norma NF EN ISO/CEI 17025. Il suo ruolo è quello di controllare rigorosamente le origini e le denominazioni floreali di tutti i mieli offerti dal marchio Terre de miel. Questo controllo di qualità avviene dopo che il miele è stato messo nel vaso.

Gli impegni del marchio Terre de Miel

La casa di miele dei Pirenei ha conservato il suo sapere ancestrale per curare i suoi alveari e coccolare le api. Questo è il motivo per cui il loro miele è di così alta qualità e può essere certificato biologico.

Gli alveari sono realizzati con materiali naturali (legno) che non hanno subito alcun trattamento chimico e sono stati preservati dall'inquinamento. Il loro ambiente è quindi naturale e sano. Inoltre, non viene introdotto alcun trattamento chimico negli alveari. Tutto è progettato a mano e senza l'aggiunta di alcuna sostanza. Il lavoro attuale è lo stesso di quello svolto dai fondatori della fabbrica di miele dei Pirenei negli anni Venti.

La cera utilizzata negli alveari è garantita al 100% biologica e non trattata. Così, può essere raccolto per fare candele o essere venduta al dettaglio per vari usi. Il rispetto per le api e l'ambiente è essenziale per l'industria del miele dei Pirenei. È inconcepibile distruggere o denaturare la natura per aumentare la produzione.

Per preservare la sua logica ambientale, Terre de Miel offre i suoi prodotti in un packaging che rispetta la natura. In questo modo sono riciclabili al 100%.

Un miele certificato 100% biologico e naturale

Con il marchio Terre de Miel, la fabbrica di miele dei Pirenei si impegna a fornire miele biologico certificato di alta qualità. Un passo che sembra logico e in linea con i loro precetti, per distinguersi dalla moltitudine di mieli sintetici o di scarsa qualità presenti sul mercato. Ma come certificare un miele biologico? È molto semplice, le api dovrebbero essere nutrite solo con prodotti biologici certificati. Per questo motivo, vicino alla casa di miele dei Pirenei o presso gli apicoltori partner, gli alveari sono posizionati in modo strategico per essere circondati da colture provenienti da agricoltura biologica. Le api foraggiano esclusivamente in questi campi o colture biologiche. Altrimenti, hanno a disposizione solo fiori selvatici. Il loro miele può quindi essere considerato biologico dall'ente di certificazione Ecocert.

Prodotti sostenibili ed
eco-responsabile
Soddisfatti o rimborsati
Consegna gratuita a partire
da 69 €
Restituzioni facili e gratuite
Imballaggio riciclabile
e compostabile
Sito e pagamento
sicuro